Sprigiona le tue
capacità superiori

Liberati dalle cattive abitudini
Vivi una vita di successi!

Molto meglio l'ipnosi
Scopri il Software Rivoluzionario Che
Automaticamente Riprogrammerà
La Tua Mente e il Tuo Corpo.
Mandando Migliaia Di
Affermazioni Positive

Direttamente al Tuo Cervello.
VELOCE E SEMPLICE.
Immagina di Raggiungere
Tutti i Tuoi Obiettivi Adesso,
Premendo un Tasto Del Tuo PC

Categorie

open all | close all
Macrolibrarsi.it presenta il DVD: Il Potere di Meditare degli Angeli

“Il modo migliore per uscirne è passarci attraverso.” – Robert Frost

Verità forse un po’ scontata, la felicità non è certamente l’assenza di problemi, quanto piuttosto la capacità di gestirli.

Ecco allora alcune semplici considerazioni da tenere presente quando i nostri problemi sembrano prendere il sopravvento su di noi.

1. Il dolore è parte della crescita.
A volte l’esistenza ci chiude delle porte perché è forse giunto il momento di cambiare direzione. Quando qualcosa va storto, prova a pensare che può trattarsi di una buona occasione per gestire diversamente un aspetto della tua vita. Il dolore che provi fa parte del tuo processo di crescita.

Ogni momento di difficoltà, ogni sofferenza e ogni lacrima sono preziosi istanti di apprendimento che ti aiutano a conoscere meglio te stesso e a individuare la direzione che puoi imprimere alla tua vita. Il dolore ferisce, il dolore ti cambia, il dolore ti aiuta a crescere.

2. Nulla è permanente.
Dopo il buio della notte giunge sempre la luce: l’alba è lì a ricordarcelo ogni giorno, ma a volte commettiamo l’errore di pensare che l’oscurità non si dissolverà mai. La verità è che nulla è permanente, neppure il dolore. Soltanto perché qualcosa ti preoccupa non significa che non puoi continuare a sorridere.

Ogni istante è una benedizione. Se le cose stanno andando per il meglio, goditela perché non durerà per sempre. Allo stesso modo, se le cose non vanno per il verso giusto, non preoccuparti troppo perché neppure in tal caso dureranno per sempre.

Ogni istante è una nuova opportunità, non lasciartela sfuggire.

3. Preoccuparsi e lamentarsi non cambia nulla. 
Chi si lamenta non è mai riuscito a cambiare in meglio la propria condizione di dolore e sofferenza. Sfogarsi è normale e spesso aiuta a rimetterci in sesto, mentre lamentarci delle nostre sfortune significa soltanto remare contro noi stessi e contro il nostro benessere. Trascorrere questo istante lamentandoti di ciò che ti è accaduto ieri non renderà più radioso il tuo domani.

Allo stesso modo, sforzati di non farti intrappolare dal circolo vizioso delle preoccupazioni. Invece di rimuginare sugli scenari peggiori che potrebbero capitarti, focalizzati sul problema e concentrati sulle possibili soluzioni. Agisci, sbaglia, cadi, rialzati e riprovaci ancora.

4. Le tue cicatrici sono espressione dei tuoi punti di forza. 
Non vergognarti delle cicatrici e delle ferite che la vita ha lasciato nel tuo animo. Quelle ferite sono l’espressione della tua vitalità, del tuo essere una persona coraggiosa che affronta ciò che la vita le pone davanti, senza tirarsi indietro. Ogni ferita sta a significare che hai appreso una lezione e che sei stato in grado di guardare avanti.

Non puoi cancellare le tue ferite, ma puoi iniziare a vederle come espressione non delle tue paure, ma della tua forza. Dalla sofferenza emergono gli animi più forti. Le cicatrici e le ferite sono lì a testimoniare che ce l’hai fatta, che il peggio è alle spalle: ora sei una persona più forte, pronta ad affrontare nuove sfide.

5. Ogni piccola lotta è un passo avanti.
Avere pazienza nella vita non significa saper aspettare o decidere di sopportare: avere pazienza significa avere l’abilità di mantenere un atteggiamento positivo mentre lavori duro per realizzare i tuoi sogni. Ogni piccolo passo in direzione dei tuoi sogni è una grande impresa.

Tutto questo può significare dover uscire dalla tua zonda di comfort, confrontarti con le tue paure e le tue insicurezze, può comportare momenti di solitudine e di disagio: in una parola, tutto questo significa crescere.

Ogni piccola lotta è un passo enorme lungo il cammino della tua crescita come individuo.
6. La negatività delle altre persone non è un tuo problema.
Quando ti senti circondato dalla negatività, resta positivo. Quando gli altri sembrano volerti spingere giù, sorridi. Mantieni vivo il tuo entusiasmo, alimenta il tuo buon umore. Non lasciare che il pessimismo e la negatività altrui ti contagino, agisci invece come catalizzatore di positività.

Preoccupati di cambiare per il meglio, sforzati di diventare una persona migliore anziché preoccuparti di ciò che pensano gli altri e agire solo per compiacerli. Chi ti ama davvero ama ciò che sei, non ciò che fingi di essere. Se credi fortemente in qualcosa, lotta per esso. La vera forza viene dal cimentarci in ciò che gli altri ritengono impossibile.

7. Non puoi cambiare alcune cose, ma puoi sempre cambiare il tuo atteggiamento.
La vera forza si manifesta quando hai innumerevoli motivi per piangere e lamentarti, eppure preferisci sorridere e apprezzare quanto di meraviglioso la vita è ancora in grado di offrirti. Ci sono benedizioni nascoste dietro ogni lotta che affronti, il segreto consiste nell’avere cuore e mente aperti per riuscire a scorgerle.

Amare la vita è una lunga avventura: fidati del tuo istinto, cogli le opportunità e impara attraverso l’esperienza. Smetti di preoccuparti, smetti di avere dubbi su ogni tua scelta. Vivi consapevolmente nel momento e godi della bellezza della tua vita così come si presenta. Forse non arriverai esattamente dove avevi intenzione di andare, ma certamente arriverai esattamente dove avevi bisogno di arrivare.

 
8. La cosa migliore che puoi fare è andare avanti rimanendo fedele a te stesso.
Non avere paura di rialzarti. Non avere paura di innamorarti ancora. Non lasciare che le ferite nel tuo cuore ti impediscano di continuare ad abbracciare la meraviglia della vita. Ogni giorno trova la forza per sorridere. Trova il coraggio di rinnovare la sintonia con l’esistenza.

Quando le cose sembrano girare per il verso sbagliato, mantieni l’equilibrio, fai di tutto per rimanere sul percorso giusto, quello dell’amore, della positività, dell’onestà e del coraggio. Guardati indietro e sii orgoglioso di te stesso per quanto hai fatto. Affidati al sostegno di chi ti ama, presto sarai pronto per ripagare questo amore.

Rimani te stesso. Continua a crescere. Continua ad amare.

Vivi Zen

Da una newsletter di Louise Hay12 consigli per imparare ad amare se stessi, assieme alla testimonianza della sua forza ed energia crescente, un meraviglioso esempio da una signora di 85 anni…

“Mi sveglio ogni giorno con apprezzamento e gratitudine per la meravigliosa vita che conduco. All’età di 80 anni, ho promesso che questa sarebbe stata la migliore decade della mia vita. Ora che ne ho 85 posso dire che così è stato. Sono molto in salute, vengono fuori nuovi progetti e avventure, sono più rilassata e posso certamente dire che ci sono molte più risate nel mio mondo. Ho anche scoperto che molte risate di pancia rafforzano gli addominali.”

“Ami te stesso? Ho scoperto che c’è solo una cosa che cura ogni problema, ed è: amare se stessi. Quando le persone iniziano ad amarsi di più ogni giorno, è incredibile come le loro vite migliorano. Si sentono meglio. Ottengono il lavoro che vogliono. Hanno i soldi di cui hanno bisogno. Anche le loro relazioni migliorano, o le negative si dissolvono e ne iniziano delle nuove.

Amare se stessi è una meravigliosa avventura; è come imparare a volare. Immagina se tutti avessimo il potere di volare quando vogliamo. Come sarebbe eccitante! Inizia ad amarti ora.

Ecco 12 consigli per aiutarti ad imparare ad amare te stesso:

1) Smetti con le critiche

La critica non cambia mai nulla. Rifiutati di criticarti. Accettati esattamente come sei. Ognuno cambia. Quando ti critichi, i tuoi cambiamenti sono negativi. Quando ti approvi i tuoi cambiamenti sono positivi.

2) Perdonati

Lascia andare il passato. Hai fatto del tuo meglio in quel momento, con la comprensione, la consapevolezza e la conoscenza che avevi. Ora stai crescendo e cambiando, e vivrai la vita in maniera diversa.

3) Non spaventarti

Smetti di terrorizzarti con i tuoi pensieri. È un modo terribile di vivere. Trova un’immagine mentale che ti dia piacere, e cambia immediatamente il tuo pensiero angosciante con un pensiero piacevole.

4) Sii gentile, educato e paziente

Si gentile con te stesso. Sii educato con te stesso. Sii paziente con te stesso mentre impari nuovi modi di pensare. Trattati come tratteresti qualcuno che ami realmente.

5) Sii gentile con la tua mente

L’odio verso se stessi è odiare i propri pensieri. Non odiarti per avere determinati pensieri. Gentilmente cambia i tuoi pensieri.

6) Complimentati con te stesso

Le critiche rovinano lo spirito interiore. Le lodi lo rafforzano. Loda te stesso quanto puoi. Dì a te stesso come stai facendo bene ogni piccola cosa.

7) Sostieni te stesso

Trova il modo per sostenere te stesso. Aiuta gli amici e permetti loro di aiutarti. Chiedere aiuto quando se ne ha bisogno è essere forti.

8) Sii amorevole con i tuoi lati negativi

Riconosci che li hai creati per soddisfare un bisogno. Ora stai trovando modi nuovi e positivi per soddisfare quei bisogni. Per questo rilascia amorevolmente i vecchi schemi negativi.

9) Prenditi cura del tuo corpo

Apprendi cose riguardo all’alimentazione. Che tipo di carburante necessita il tuo corpo per avere energia e vitalità ottimali? Impara cose sullo sport. Che tipo di esercizio ti piace? Ama e riverisci il tempio nel quale vivi.

10) Fai il lavoro dello specchio

Guardati negli occhi spesso. Esprimi questo crescente sentimento d’amore che hai per te stesso. Perdonati mentre guardi nello specchio. Parla con i tuoi genitori mentre guardi nello specchio. Perdona anche loro. Almeno una volta al giorno ripeti “Ti amo, ti amo davvero!”

11) Ama te stesso… fallo ora
Non aspettare il momento in cui starai bene, o perderai peso, o quando otterrai un nuovo lavoro o comincerai una nuova relazione. Comincia ora, e fai del tuo meglio.

12) Divertiti

Ricorda le cose che ti hanno dato gioia quando eri bambino. Includile nella tua vita ora. Trova un modo per divertirti con ogni cosa che fai. Esprimi la gioia di vivere. Sorridi. Ridi. Rallegrati e l’universo gioirà con te!”

Come dev’essere il nostro atteggiamento quando stiamo intraprendendo un cammino di crescita personale? Ecco la risposta di Louise Hay alla domanda di una lettrice che dice di essere impaziente nel suo percorso di crescita:

“Cara Louise, sto facendo le mie affermazioni e sto perdendo la pazienza! Voglio vedere i cambiamenti nella mia vita ora!” Joanie

“Cara Joanie, posso empatizzare con i tuoi sentimenti di frustrazione. È molto difficile credere che l’Universo ci ama e ci sostiene quando stiamo incontrando ostacoli e contrattempi sul nostro cammino. Anche se senti questi ostacoli fuori di te, renditi conto che la vita sta semplicemente rispecchiando la tua resistenza interiore.

L’impazienza è resistenza al cambiamento e all’apprendimento. Ora hai bisogno di capire che stai realizzando un grande cambiamento nelle tue credenze interiori.Quando siamo impazienti, non ci diamo il tempo per imparare le lezioni coinvolte nel problema. Dai ogni giorno della tua vita un passo alla volta. Se il sentiero rimane bloccato, forse abbiamo bisogno di aggiustare un po’ la nostra direzione. Lascia andare il controllo e apriti al dove sei in questo momento. C’è qualcosa da imparare nella tua situazione di oggi.

Un’affermazione da usare è: “Permetto pazientemente alla mia vita di evolvere, e mi rendo conto che sono in un processo di cambiamenti positivi. Confido nel fatto che la vita si prenderà cura di me e mi porterà il mio bene più grande.” Louise

Fonte: Newsletter di Louise Hay

Affermazioni Subliminali
Trasforma la tua vita!
Usando Semplicemente il
Tuo PC

www.mindzoom.net

Per i Bambini

Macrolibrarsi.it presenta: Come per Magia: La Legge di Attrazione per i bimbi